Lo shopping continua online! -20% sui nuovi arrivi con il codice IORESTOACASA | Fino al 13 aprile

Accedi

Castellana Grotte, ''Pinot: variazioni sul tema'': le molteplici espressioni del Pinot svelate dall'AIS Murgia

11 Ottobre 2021

Castellana Grotte, ''Pinot: variazioni sul tema'':  le molteplici espressioni del Pinot svelate dall'AIS Murgia

22 OTTOBRE

 

CASTELLANA GROTTE (BA) - Venerdì 22 ottobre alle 20.30 presso Tenuta Barberio l'AIS Murgia organizza la serata "Pinot: variazioni sul tema. Il Pinot svelato nelle sue molteplici espressioni".

 

In quasi ogni angolo del Pianeta ove si coltivi la vite, vi è una delle espressioni e delle interpretazioni del Pinot. Il vitigno capriccioso che si lascia domare solo da mani esperte e nei terroir più consoni al suo benessere. Famiglia antica, composita e blasonata quella dei pinot. I suoi antenati compaiono nella prima fase del Medioevo. Sua maestà il pinot nero è il primo a imporsi sulla scena enologica e a dominarla fino ai giorni nostri.

 

La grande variabilità genetica dei pinot con lo scorrere dei secoli fa nascere anche pinot bianco, pinot grigio e meunier. Se la loro origine e la loro evoluzione sono fortemente legate alla Francia, e particolarmente a Borgogna, Champagne e Alsazia, i pinot hanno nel tempo colonizzato diverse parti del mondo, trovando nicchie significative, molte delle quali in Italia. Bianchi e rosati fermi, spumanti, rossi da media e lunga evoluzione e persino rari passiti ne rappresentano tipiche e significative espressioni. Incontrare in una singola degustazione le diverse anime, italiane e francesi, di questa famiglia grande e irripetibile è un’esperienza culturale e organolettica unica, da non lasciarsi sfuggire. Col titolo Pinot: variazioni sul tema, manderemo in scena presso Tenuta Barberio, location di meravigliosa bellezza, una degustazione tecnica con numerose etichette.

 

I vini, la storia e il legame con ognuno dei Territori verranno raccontati dal dott. Giuseppe Baldassarre – Consigliere Nazionale AIS e docente oltre che profondo conoscitore dell’enografia internazionale. La serata sarà come sempre presentata dal Delegato Murgia Vincenzo Carrasso. Abbinare i vini ad un primo piatto, sarà compito degli chef della Tenuta. Il costo della degustazione, con l’abbinamento e la cartellina con schede è di € 70,00. Disponibilità max 90 posti.

 

LA CARTA VINI:

  • Alto Adige Pinot Bianco DOC Puntay, Cantina Erste+Neu
  • Alto Adige Pinot Grigio DOC Untereban, Cantina Tramin
  • Alto Adige Pinot Bianco DOC Riserva ‘Vorberg’, Cantina Terlano
  • Champagne Brut Premier Cru Pinot Meunier Les Vignes de Vrigny, Egly Ouriet
  • Champagne Brut Reserve Pinot Meunier Vieilles, Vignes Francis Orban
  • Friuli Pinot Grigio DOC Ramato, Sun Goddes, Fantinel
  • Friuli Isonzo Pinot Grigio DOC Gris, Lis Neris
  • Friuli Venezia Giulia Pinot Grigio DOC Priara, Pradio
  • Kimia Rosato IGP Puglia, Tenute Chiaromonte
  • Oltrepò Pavese Pinot Nero DOC, Nero, Fiamberti
  • Pinot Gris “Geisberg” Grand Cru, Kientzler
  • Pinot Nero Vallagarina IGT, Cantina Vallarom
  • Sacro Dono Basilicata IGT passito , Battifarano
  • Vosne Romanee Cru Classe Pinot Noir, Jean Grivot

 

Per la partecipazione è necessario prenotarsi ed essere in possesso di green pass o tampone di non oltre 48h ed effettuare bonifico della quota di partecipazione sull’IT64U0103041581000061133315, intestato ad Associazione Italiana Sommelier AIS PUGLIA, presso Monte dei Paschi di Siena, con causale Pinot-AIS Murgia.

 

Per prenotazioni e informazioni rivolgersi a:

aismurgia@gmail.com
Ivana 320 7631850
Katia 334 9910634
Marangione 339 4403010
Paolo 388 9211650
Rosa 338 4869704  

Acquista i prodotti della Puglia Autentica